Pubblichiamo due note del CAI Emilia-Romagna sulla legge per la sentieristica recentemente approvata dalla Regione. Una legge che era nata con l’intento di valorizzare la senti eristica e l’escursionismo è stato stravolta dalle pressioni esercitate da diversi sindaci e da lobbies interessate alla fruizione dei sentieri con mezzi motorizzati. Quello che prima sembrava vietato da vaghe norme del codice della strada, ora in determinati casi è ammesso a discrezione dei sindaci e di non ben identificati organismi che gestiranno la legge.

Se questa legge non verrà modificata tutti noi potremmo trovarci nell’impossibilità di camminare liberamente e in sicurezza sui monti.

Ci sarà probabilmente mobilitazione per modificare la legge. Stiamo pronti.

 

Comunicato CAI Legge Regionale Sentieri Emilia Romagna

Note a L.R. Sentieri Emilia Romagna

Firma la petizione per cambiare la L.R. 14/2013 che consente il traffico motorizzato sui sentieri di montagna, firma qui ... 

Leggi ancheil nostro commento,   il comunicato CAI in merito e altre note.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 26 Febbraio 2016 09:42 )